top of page

Cina, PCC: il controllo statale nelle aziende private è assoluto

I comitati del Partito Comunista nelle società rappresentano una leva coercitiva, con le imprese che devono anche contribuire al mantenimento del partito-Stato


G e N Iuvinale


La penetrazione nel settore privato del Partito Comunista Cinese (PCC) sta causando una crescente preoccupazione.

Foto GettyImages


Le sezioni di partito all'interno delle società private, insieme ad un coacervo di strumenti finanziari e normativi sempre più pervasivi, sono una potenziale leva di controllo che il governo può esercitare alla bisogna per "mettere in riga" le imprese.


"Ma mentre la crescente centralità  del PCC nelle imprese pubbliche (SOE) è palese, il suo ruolo nelle società private rimane meno evidente", afferma Jerome Doyon, professore presso il Centro per le Relazioni Internazionali (CERI) di Sciences Po Paris.


Le unità di partito nelle aziende private non sono un fenomeno nuovo.


Fin dagli anni '80, il PCC ha sottolineato la sua volontà di affermare la propria presenza nella crescente economia privata, soprattutto nelle joint venture estere. 

Già nel 1992, lo  statuto del PCC includeva le "aziende" nell'elenco delle strutture tra le quali avrebbe dovuto essere costituita un'organizzazione del PCC laddove "ospitavano tre o più membri del partito".


La legge sulle società del 1993 , poi, richiedeva a tutte le società con sede in Cina di consentire la creazione di unità per "svolgere le attività del PCC".


L'infiltrazione del PCC nel settore privato ha guadagnato slancio dopo l'appello dell'ex presidente Jiang Zemin nei primi anni 2000 al PCC a rappresentare “ la forza produttiva avanzata” e ad accogliere gli  imprenditori privati ​​emergenti della Cina.

Con Xi Jinping il settore privato è ancora visto come una frontiera per la costruzione del partito.


Xi, infatti, ne ha fatto una priorità assoluta.

Per questo, quando l'attuale Segretario del Partito è entrato in carica nel 2012, il Dipartimento dell'organizzazione del PCC ha ordinato di “coprire in modo completo” il settore privato. 


Questa nuova ondata di sforzi volto all'istitizione di micro-partiti aziendali include l'invio di "consulenti per la costruzione di partiti" in società private senza filiali di partito e la creazione di organi di supervisione.


Secondo l'All-China Federation of Industry and Commerce (ACFIC), la percentuale di imprese private  che ospitano un'unità di partito  è aumentata dal 27% nel 2002 al 48% nel 2018, con una preferenza per la parte settentrionale del Paese e l'industria manifatturiera.


Tuttavia, secondo i dati del PCC, nel 2017 il 73% delle imprese private  aveva istituito  unità di partito.

Secondo Doyon, tale discrepanza nelle cifre potrebbe essere spiegata dall'esistenza di  varie forme di "copertura".


Per quelle che non dispongono di una propria unità CCP incorporata, vengono infatti istituite succursali di parti comuni che coprono più di un'impresa.


Guardando alle aziende più grandi, oltre il 92% delle prime 500 imprese private cinesi  ospita unità di partito.

Dal 2018 per le società quotate a livello nazionale è obbligatorio costituire un'entità di partito.

Storicamente, questi  rami del partito sono legati  al reclutamento e alla gestione dei membri del PCC tra i dipendenti.


Contrariamente alle SOE, lo statuto del PCC assegna un  ruolo apparentemente circoscritto  alle unità di partito nelle imprese private.


Esse hanno principalmente il compito di garantire che l'azienda rispetti le leggi e di promuoverne il "sano sviluppo".


Nella maggior parte delle aziende, i rami del PCC tendono a concentrarsi su attività "business-friendly",  organizzando sessioni di studio  o incontri sociali per i membri del partito.


Tuttavia, le cose stanno cambiando in peggio perché Xi  ha invitato  il settore privato a "unirsi attorno al partito". 

A seguito di un obbligo avviato nel 2015 per le SOE di sancire il ruolo delle entità PCC nei loro statuti, anche un numero crescente di società private, per lo più quelle con proprietà mista o legami politici, ha implementato tali modifiche.


L'obiettivo del PCC è "coltivare una squadra di persone economiche private che siano risolute nel camminare con il partito" e su cui si possa fare affidamento "in tempi di crisi".

Gli imprenditori devono sottoporsi ad ulteriore istruzione e monitoraggio per assicurarsi che rimangano in linea con gli obiettivi del partito e "coltivino uno stile di vita sano".


Il vicepresidente dell'ACFIC Ye Qing  ha affermato nel 2020  che le aziende private dovrebbero non solo riconoscere il ruolo guida del partito nei loro statuti aziendali, ma anche dedicare finanziamenti specifici alle attività dei rami del partito


Oltre alle quote che raccolgono dai membri, le unità del CCP possono spesso contare sui  finanziamenti dell'azienda, generalmente circa l'1% delle spese totali relative al personale.


L'ACFIC chiede inoltre al PCC di "esercitare la leadership sulla gestione del personale", con l'obiettivo di evitare che "i manager professionisti promuovano chi vogliono".

Raccomanda, inoltre, che le aziende istituiscano una struttura di monitoraggio sotto la guida del PCC per sorvegliare i dipendenti, rilevare "comportamenti anomali" e affrontare le violazioni disciplinari.


Una nomina diretta del segretario del PCC all'interno della gerarchia aziendale è di grande importanza.

Quando l'imprenditore o l'amministratore delegato ricopre questa posizione, c'è un chiaro allineamento tra le priorità dell'unità CCP e dell'azienda.


"Ciò può persino portare le filiali del PCC a diventare club familiari poiché il capo dell'azienda nomina i membri della famiglia alle posizioni di vertice del partito", aggiunge Jerome Doyon.


"E le cose si complicano quando qualcun altro della direzione dell'azienda viene nominato segretario del PCC: può avere un impatto diretto sull'equilibrio di potere interno rafforzando la posizione di questa persona all'interno dell'azienda". 


"Le dinamiche di potere interne delle imprese sono, dunque, fondamentali per comprendere come l'approccio del partito sulle imprese private possa concretizzarsi sul campo", conclude l'esperto.

25 visualizzazioni0 commenti
bottom of page