Gli investitori internazionali in società cinesi affrontano rischi crescenti

I redattori del Financial Times, James Kynge e Katie Martin, discutono dei rischi crescenti dell'investimento nella Repubblica popolare cinese


di Nicola Iuvinale

Mentre alcuni investitori hanno adottato la strategia di investire a fianco del Partito Comunista Cinese, come i fondi a tema militare cinese, ciò solleva seri rischi morali ed etici, per non parlare dei rischi opachi di governance, contabilità e regolamentazione.

Anche di sicurezza nazionale.

Fonte Financial Times


10 visualizzazioni0 commenti