top of page

RAPPORTO: la Cina istituisce l’Autorità di controllo politico per lo sviluppo delle imprese private

La Cina sottopone coattivamente alle decisioni politiche del Partito Comunista Cinese tutto il settore delle imprese private, attraverso la creazione di una specifica autorità con lo scopo di rafforzare il coordinamento politico nei settori rilevanti dell'economia privata e garantire la rapida attuazione delle misure politiche pertinenti.


di Nicola e Gabriele Iuvinale


La Commissione nazionale per lo sviluppo e la riforma della Repubblica popolare cinese ha istituito l'Amministrazione per lo sviluppo del settore privato, specializzata nella promozione del settore rilevante dell'economia del Paese.

Lo scopo del dipartimento è quello di rafforzare il coordinamento politico nei settori rilevanti, garantire la rapida attuazione delle misure politiche pertinenti e ottenere risultati tangibili nella loro attuazione: così in conferenza stampa Cong Liang, vice capo della Commissione nazionale per lo sviluppo e la riforma della Repubblica popolare di Cina.

Le principali responsabilità del nuovo dipartimento comprendono il monitoraggio, lo studio e l'analisi dello stato di sviluppo del settore privato dell'economia nel paese, il coordinamento e l'organizzazione dello sviluppo di misure politiche per promuovere la crescita di questo settore, nonché la formulazione di politiche per la crescita degli investimenti privati.

Il dipartimento sarà inoltre responsabile della creazione di un meccanismo per l'interazione regolare con le imprese private, del coordinamento degli sforzi per risolvere i principali problemi associati allo sviluppo del settore privato dell'economia e del lavoro per migliorare la sua competitività internazionale.


19 visualizzazioni0 commenti

Comentários


bottom of page