top of page

Testato missile da crociera "altamente classificato" di Taiwan che può colpire la Cina

Un media con sede a Taiwan ha rilasciato immagini e videoclip che forniscono il primo assaggio del missile da crociera da attacco terrestre Hsiung Feng IIE. Questo missile può colpire obiettivi all'interno della Cina


di Nicola e Gabriele Iuvinale


Il 16 agosto, un rapporto dello United Daily News (UDN) ha rivelato che l'Air Force Taiwanese ha condotto un'esercitazione all'alba con il lancio di un missile da crociera superficie-superficie HF-2E sviluppato internamente.

Ad accompagnare l'articolo c'erano immagini caratterizzate dal giornale come una rappresentazione del missile HF-2E. L'UDN ha affermato che il missile è rimasto in volo per diverse ore dopo essere stato lanciato dalla base militare di Jiupeng nella contea di Pingtung.

Il missile, apparentemente in servizio attivo all'interno dell'esercito taiwanese da oltre un decennio, è rimasto invisibile al pubblico per tutto questo periodo, costituendo una componente discreta di una gamma di capacità di contrattacco non rivelate possedute da Taiwan.

In un altro articolo, la semi-ufficiale Central News Agency (CNA) di Taiwan ha riferito che una fonte militare segreta li ha informati che l'Air Force ha lanciato un missile classificato il 16 agosto.

Il lancio è stato parte integrante di un'esercitazione a fuoco vivo di tre giorni in corso nelle acque adiacenti alla base militare di Jioupeng di Pingtung dal 15 al 17 agosto. Tuttavia, la fonte si è astenuta dal confermare se il missile fosse un HF-2E.

Inoltre, la fonte ha spiegato che i principali aerei da combattimento dell'Air Force, che comprendono Mirage-2000, IDF e F-16V, erano attivamente impegnati nelle manovre e hanno lanciato una varietà di missili, inclusi i MICA di fabbricazione francese e Sky Sword sviluppati internamente. II missili aria-aria e quelli avanzati a medio raggio AIM-120 di origine statunitense.

Il rapporto ha anche evidenziato che le navi della Marina e della Guardia Costiera hanno partecipato alle esercitazioni. Tuttavia, anche i militari dell'isola si sono astenuti dal confermare l'esatta identità del missile lanciato mercoledì mattina.

Tuttavia, Su Tzu-yun, uno studioso dell'Istituto per la ricerca sulla difesa e la sicurezza nazionale (INDSR) finanziato dal governo, ha dichiarato alla CNA che il missile in questione era effettivamente l'HF-2E.

Ha confermato il suo punto di vista facendo riferimento al videoclip rilasciato dall'UDN, in cui il missile mostrava una procedura di accensione a due stadi, insieme al rapporto che indicava la durata del volo del missile di circa un'ora.

Missile da crociera superficie-superficie Hsiung Feng 2E

L'ultimo rapporto non presenta sostanziali nuovi approfondimenti sull'HF-2E, che rimane avvolto in informazioni ufficiali limitate.

Questo missile è riconosciuto come un missile da crociera terra terra, caratterizzato da un design simile al Tomahawk statunitense per struttura e funzionamento.

L'esercito di Taiwan ha iniziato a sviluppare il missile HF-2E all'inizio degli anni 2000; tuttavia, l'esistenza di quest'arma è rimasta segreta fino al marzo 2022, quando la sua menzione è apparsa in un rapporto sottoposto ai legislatori per la valutazione.

Secondo il rapporto, l'iterazione a raggio esteso dell'HF-2E vanta la capacità di ingaggiare bersagli fino a 1.200 chilometri di distanza; tuttavia, i militari si sono astenuti dal rilasciare qualsiasi prova fotografica o video del missile.

Sebbene il rapporto del Ministero della Difesa Nazionale non specifichi il numero preciso di missili HF-2E prodotti finora, ha delineato i piani per la produzione annuale di 131 missili HF-2 e HF-2E a partire dal 2024.



È stato riferito che esistono non meno di due diverse varianti HF-2E, ciascuna delle quali incarna caratteristiche distinte: la versione di base e un'iterazione a raggio esteso.

Tuttavia, i rapporti offrono informazioni limitate relative alle portate massime attribuite a entrambe le versioni. Si ritiene che il design di base abbia la capacità di ingaggiare efficacemente bersagli posizionati entro un raggio da 300 a 600 chilometri (equivalente a 186 a 372 miglia).

Al contrario, si dice che la variante potenziata mostri un raggio operativo elevato, garantendogli presumibilmente la capacità di colpire con precisione obiettivi designati posizionati su distanze significativamente maggiori, che vanno da 1.000 a 1.500 chilometri.

Costruito su una piattaforma terrestre mobile, il missile si basa su un booster a combustibile solido e un motore a turbogetto a combustibile liquido per la propulsione. La sua traiettoria è diretta attraverso l'integrazione dei sistemi di guida INS/GPS, mentre la sua precisione di impatto è ulteriormente migliorata sfruttando la tecnologia di adattamento del terreno.

Alcuni esperti suggeriscono che il missile vanta una precisione pre-terminale di 15 metri di errore circolare probabile (CEP). Inoltre, alcuni resoconti indicano l'inclusione di un cercatore di immagini a infrarossi nel progetto del missile, una caratteristica per aumentarne la precisione.

Questo miglioramento rispecchia le capacità viste in altri missili da crociera di attacco terrestre come il missile Joint Air-to-Surface Standoff Missile (JASSM) degli Stati Uniti AGM-158, Storm Shadow e le iterazioni più recenti del missile Tomahawk.

Mentre i dettagli delle capacità del missile rimangono incerti, la potenziale rivelazione dell'HF-2E al pubblico segna uno sviluppo significativo. Questa rivelazione coincide con un periodo di accresciuta apprensione, poiché crescenti preoccupazioni si concentrano sulla possibilità di un intervento militare cinese a Taiwan nei prossimi anni.

La presenza di questo missile a lungo raggio fa anche luce sugli sforzi strategici di Taiwan per affrontare e prepararsi all'evoluzione del panorama della sicurezza regionale, dove le discussioni sulla potenziale incursione cinese attraverso lo Stretto di Taiwan hanno acquisito importanza.

13 visualizzazioni0 commenti

コメント


bottom of page