top of page

Una società cinese fornisce immagini satellitari alla Wagner

La società militare privata Wagner, attiva in Ucraina e in Africa nell'interesse del Cremlino, ha firmato l'anno scorso un contratto con società cinesi per l'acquisto di due satelliti da osservazione e la fornitura di immagini in cambio di circa 31 milioni di dollari. Questo contratto ha dato e dà alla Wagner la possibilità di raccogliere informazioni importanti sul campo. Le aziende cinesi Beijing Yunze Technology Co. Ltd e Head Aerospace Technology sono state incluse nella lista delle sanzioni statunitensi a febbraio per aver "contribuito in modo significativo" al sostegno dell'esercito russo in Ucraina e "essere coinvolte in attività contrarie alla sicurezza nazionale degli Stati Uniti e i suoi interessi di politica estera”.


di Nicola e Gabriele Iuvinale



L'AFP ha precisato di aver ottenuto il contratto al termine di una lunga indagine giornalistica.

Secondo una fonte dell'intelligence europea, alcune delle immagini satellitari catturate grazie alla compagnia cinese hanno aiutato Prigozhin a preparare la ribellione del 24 giugno contro la leadership militare di Mosca, il che solleva anche interrogativi sul perché il regime di Pechino avrebbe passato le informazioni alla Wagner.

Secondo il contratto commerciale redatto in inglese e russo, firmato il 15 novembre 2022, Beijing Yunze Technology Co. Ltd ha venduto alla società Nika-Frut, una delle società di Prigojin, due satelliti ad alta risoluzione prodotti dalla società spaziale cinese Chang Guang Satellite Technology (CGST), in cambio di circa 31 milioni di dollari, precisa l'AFP.

Il contratto prevede anche la fornitura di immagini on-demand catturate dalla costellazione di satelliti CGST; in tal modo il gruppo Wagner ha ottenuto informazioni sul campo.

La stessa fonte, non specificata, rivela anche che Prigozhin ha ordinato alla compagnia cinese alla fine di maggio circa 80 immagini provenienti dal territorio russo, dal confine con l'Ucraina fino a Mosca, cioè il percorso che hanno seguito i combattenti Wagner nella ribellione contro la leadership militare.

L'esistenza di questo contratto è stata rivelata in seguito ad una fuga di informazioni, riferisce l'AFP.

Ciò spiegherebbe la conoscenza dei servizi segreti americani della preparazione di una ribellione da parte della Wagner, come riportato in giugno dalla CNN.

Dopo la morte di Prigozhin e dei suoi principali comandanti, incluso Dmitri Utkin, il gruppo Wagner è in fase di riorganizzazione.

Tuttavia, buona parte delle sue operazioni all'estero continuano e i suoi combattenti sono tornati anche sul campo di battaglia in Ucraina.

Secondo la fonte citata dall'AFP, il contratto tra Wagner e Beijing Yunze Technology Co. Ltd è ancora in vigore e applicabile.

Nel documento si legge che, su richiesta del cliente, "il fornitore orienterà i satelliti" secondo le immagini richieste, che saranno trasmesse a una stazione di terra per l'elaborazione e la consegna e "il cliente scaricherà i dati dell'immagine dal cloud" per poterli conservare per sette giorni.

Un ricercatore americano specializzato nel campo spaziale ha detto all'AFP che la Wagner si è rivolta alla Cina per i satelliti spia perché quelli dell'esercito russo non sarebbero stati efficienti.

Le aziende cinesi Beijing Yunze Technology Co. Ltd e Head Aerospace Technology - quest'ultima elabora le immagini satellitari - sono state incluse nella lista delle sanzioni statunitensi a febbraio per aver "contribuito in modo significativo" al sostegno dell'esercito russo in Ucraina e "essere coinvolte in attività contrarie alla sicurezza nazionale degli Stati Uniti e i suoi interessi di politica estera” .

Fonte Adevarul

7 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page