top of page

Taiwan: gli Stati Uniti starebbero preparando un piano di evacuazione dei propri cittadini

I preparativi sono in corso da 6 mesi e hanno subito una accelerazione negli ultimi 2. Nel frattempo, il Ministero della Difesa Nazionale dell'isola ha iniziato la distribuzione ai cittadini del nuovo manuale della protezione civile di Taiwan che indica anche suggerimenti su come riconoscere i soldati cinesi


di Nicola e Gabriele Iuvinale

Secondo quanto riferito, il governo degli Stati Uniti starebbe elaborando piani di evacuazione per i cittadini americani da Taiwan nel caso in cui la Cina lanci un attacco all'isola.

Ieri, il The Messenger News ha citato tre fonti che sarebbero a conoscenza del piano. Affermano che il governo degli Stati Uniti starebbe pianificando l'evacuazione dei cittadini americani a causa delle crescenti tensioni nello Stretto di Taiwan.

Un funzionario dell'intelligence statunitense ha dichiarato all'agenzia di stampa che i preparativi sono in corso da almeno sei mesi e sono stati accelerati negli ultimi due.

Secondo il funzionario, un "elevato livello di tensione" avrebbe determinato l'accelerazione. La fonte ha sottolineato che fattori ampiamente noti, come il potenziamento militare della Cina, l'alleanza di Pechino con Mosca sulla guerra in Ucraina e il 2022 della Russia, stanno tutti fungendo da acceleratori.

Una fonte ha affermato che le disposizioni per l'evacuazione vengono mantenute "segrete" poiché sono considerate un argomento delicato da Taipei. Un ex funzionario del Dipartimento di Stato ha osservato che persino menzionare tali preparativi potrebbe dare l'impressione che una crisi sia incombente, anche se in realtà si tratterebbe solo di un atto di "prudente pianificazione".

Quando è stato chiesto dall'agenzia di stampa di commentare i piani, il portavoce del Pentagono, il tenente colonnello Martin Meiners, ha rifiutato di fornire una risposta diretta alla domanda. Tuttavia, ha sottolineato che "non vediamo un conflitto nello Stretto di Taiwan come imminente o inevitabile".

Oggi, il Ministero della Difesa Nazionale (MND) di Taiwan ha anche pubblicato un manuale di protezione civile.

Di particolare rilievo sono le illustrazioni dettagliate che mostrano le distinzioni tra le uniformi indossate dai soldati taiwanesi e quelle delle truppe dell'Esercito popolare di liberazione per facilitare l'identificazione di amici o nemici da parte della popolazione civile, l'ubicazione dei rifugi antiaerei e il primo soccorso in combattimento.

Il nuovo manuale è passato dalle 28 pagine del precedente alle 48 dell'attuale. La prima metà del manuale consiste nella "preparazione in tempo di pace", mentre la seconda è dedicata alle "risposte in tempo di guerra".

Tra i preparativi in ​​tempo di pace ci sono indicazioni sulla creazione di un kit di evacuazione di emergenza e sulla distinzione tra una sirena antiaerea e quella di emergenza civile.

C'è anche un collegamento all'app della National Police Agency che mostra l'ubicazione degli 89.405 rifugi antiaerei di Taiwan.


Tra le risposte in tempo di guerra sono incluse illustrazioni che descrivono in dettaglio le differenze in termini di modelli mimetici, toppe e insegne delle truppe dell'esercito, della marina, dell'aeronautica e della marina di Taiwan, che sono raffigurate come sorridenti, rispetto a quelle dell'Esercito popolare di liberazione (PLA), che si mostrano accigliate. Le uniformi della PLA includono "uniforme da addestramento estivo" (giungla), "uniforme da addestramento invernale" (deserto), "uniforme FROG (Flame Resistant Organizational Gear)" (giungla) e "cappotto da addestramento da combattimento" (deserto).

Ci sono anche illustrazioni delle uniformi indossate dalla polizia di Taiwan, dai vigili del fuoco e dalla ricerca del personale di soccorso in caso di calamità.

Questo è seguito da istruzioni su come mettersi al riparo quando si verifica un raid aereo, incluso assumere una posizione accovacciata a terra con il torace a circa 15 cm da terra, coprire gli occhi e le orecchie con le mani lasciando la bocca aperta per compensare la pressione durante l'esplosione di una bomba.

I preparativi in ​​tempo di pace comprendono i quattro argomenti principali:

  1. Lista di controllo per la preparazione all'evacuazione di emergenza

  2. Segnali di allarme per la difesa aerea e riconoscimento del suono

  3. Familiarizzare con le principali strutture nelle vicinanze

  4. Rimanere informati con informazioni accurate

Le risposte in tempo di guerra includono i seguenti nove elementi:

  1. Possibili scenari di guerra

  2. Identificazione di amico o nemico

  3. Evacuazione di emergenza

  4. Tattiche di sopravvivenza sul campo di battaglia

  5. Rimedi all'interruzione della comunicazione

  6. Affrontare il primo soccorso

  7. Gestione delle crisi sul campo di battaglia

  8. Misure di risposta pubblica alle crisi

  9. Linea di risposta all'emergenza



18 visualizzazioni0 commenti

Komentar


bottom of page