Cina: politica estera e sicurezza nazionale nel 2022 e l'ambigua posizione sulla crisi ucraina


G Iuvinale

Il premier cinese Li Keqiang ha consegnato ieri, il 5 marzo, alla riunione dell'Assemblea nazionale del popolo, il Rapporto sul lavoro del Governo del 2022.


La versione ufficiale del documento sarà rilasciata al termine delle Due Sessioni (dal 4 all'11 marzo). Nel frattempo, le copie del rapporto (sia in cinese che in inglese) sono state rese pubbliche da Wang Zichen.


Politica estera

Sulla politica estera, Li ha ribadito la posizione generale di Pechino:

la Cina continua a perseguire una politica estera di pace e sviluppo pacifico ed è disposta a collaborare con altri paesi per promuovere la pace, la stabilità e la prosperità nel mondo.

Sulla Belt and Road Initiative, Li ha affermato che la Cina approfondirà la cooperazione pratica e aprirà nuove aree di cooperazione; sviluppare ulteriori rotte di transito terra-mare verso l'ovest della Cina; e proteggersi dai rischi per gli investimenti in uscita della Cina attraverso una regolamentazione efficace.

Su Taiwan ha riaffermato la politica di Pechino: opporsi all'"indipendenza di Taiwan", Ha ribadendo l'importanza del principio della Cina unica e del Consenso del 1992, ecc.


Sicurezza nazionale

Li ha affermato che quest'anno la Cina intensificherà l'esplorazione delle risorse e migliorerà il sistema nazionale di riserve di beni strategici per garantire la sicurezza alimentare ed energetica. Inoltre, la Cina lavorerà per attuare una strategia globale di conservazione delle risorse.

Sulla difesa nazionale, ecco i compiti di modernizzazione militare di quest'anno:

  • migliorare l'addestramento militare e la prontezza al combattimento;

  • accelerare la modernizzazione del sistema logistico militare;

  • accelerare le innovazioni nella scienza e nella tecnologia della difesa;

  • completare la riforma del sistema di mobilitazione della difesa;

  • sensibilizzare l'opinione pubblica sulla difesa nazionale.

Li ha anche esortato i governi a tutti i livelli a sostenere lo sviluppo della difesa nazionale e delle forze armate.

I fallimenti militari della Russia in Ucraina sottolineano l'importanza dell'addestramento militare, del supporto logistico e degli effetti corrosivi della corruzione sull'efficacia militare.

Citazioni dirette da Li:

Sulla politica estera:

La Cina continuerà a perseguire una politica estera di pace indipendente, a rimanere sulla via dello sviluppo pacifico, a lavorare per un nuovo tipo di relazioni internazionali ea sforzarsi di costruire una comunità umana con un futuro condiviso. Perseguiremo l'Iniziativa di sviluppo globale e promuoveremo i valori condivisi di tutta l'umanità. La Cina lavorerà sempre per salvaguardare la pace nel mondo, contribuire allo sviluppo globale e preservare l'ordine internazionale. Siamo pronti a lavorare con tutti gli altri nella comunità internazionale per dare nuovi e maggiori contributi alla promozione della pace, della stabilità, dello sviluppo e della prosperità nel mondo.

Iniziativa Belt and Road:

Promuoveremo una cooperazione di alta qualità nell'ambito della Belt and Road Initiative. Rimaniamo impegnati nel principio del raggiungimento di una crescita condivisa attraverso la consultazione e la collaborazione. Sulla base del consolidamento della cooperazione sul miglioramento della connettività, ci muoveremo costantemente per aprire nuove aree di cooperazione. Saranno ulteriormente sviluppate nuove rotte di transito terra-mare per la regione occidentale. Effettueremo investimenti in uscita e cooperazione internazionale in modo ben regolamentato e ci proteggeremo efficacemente dai rischi all'estero.

Su Taiwan:

Rimaniamo impegnati nei principali principi e politiche sul lavoro relative a Taiwan, nella politica generale del Partito per risolvere la questione di Taiwan nella nuova era, e nel principio della Cina unica e nel Consenso del 1992. Promuoveremo la crescita pacifica delle relazioni attraverso lo Stretto di Taiwan e la riunificazione della Cina. Ci opponiamo fermamente a qualsiasi attività separatista che cerchi "l'indipendenza di Taiwan" e ci opponiamo fermamente all'interferenza straniera. Tutti noi, cinesi su entrambi i lati dello Stretto di Taiwan, dovremmo unirci per portare avanti la grande e gloriosa causa del ringiovanimento della Cina.

Sulla sicurezza alimentare ed energetica:

Garantiremo la sicurezza alimentare ed energetica. Garantiremo la fornitura di grano e altri importanti prodotti agricoli, nonché un'adeguata fornitura di elettricità per soddisfare i bisogni di vita delle persone e condurre le normali operazioni commerciali e di produzione. Attueremo una strategia globale di conservazione delle risorse. Per migliorare la capacità della Cina di produzione e fornitura di risorse, rafforzeremo l'esplorazione e lo sviluppo di petrolio, gas naturale e minerali, miglioreremo il sistema nazionale di riserva di beni strategici e garantiremo la fornitura di prodotti primari. I livelli dei prezzi saranno mantenuti generalmente stabili.

Sicurezza nazionale e modernizzazione militare:

L'anno scorso abbiamo fatto grandi passi avanti nel rafforzamento della difesa nazionale e delle forze armate, iniziando bene questa impresa nel periodo del 14° Piano quinquennale. Quest'anno, attueremo pienamente il pensiero di Xi Jinping sul rafforzamento delle forze armate e della strategia militare per la nuova era, lavoreremo verso gli obiettivi per il centenario dell'Esercito popolare di liberazione nel 2027 e rafforzeremo la leadership del Partito e la costruzione del Partito in tutti gli aspetti della il militare. Miglioreremo l'addestramento militare e la prontezza al combattimento, rimarremo saldi e flessibili nello svolgimento della lotta militare e salvaguarderemo la sovranità, la sicurezza e gli interessi di sviluppo della Cina. Ci muoveremo più velocemente per modernizzare la logistica e le risorse militari sistemi di gestione e costruire un moderno sistema di gestione di armi e attrezzature. Continueremo la riforma della difesa nazionale e dell'esercito e intensificheremo le innovazioni nella scienza e nella tecnologia della difesa. Attueremo la strategia di rafforzamento delle forze armate addestrando personale competente nella nuova era, dirigeremo le forze armate in conformità con la legge e una rigida disciplina e promuoveremo uno sviluppo di alta qualità delle forze armate. Miglioreremo il layout della scienza della difesa, della tecnologia e dell'industria. Termineremo la riforma del sistema di mobilitazione della difesa e alzeremo il pubblico consapevolezza della difesa nazionale. Il governo a tutti i livelli deve dare un forte sostegno allo sviluppo della difesa nazionale e delle forze armate, quindi l'unità tra i militari e il governo e tra i militari e il popolo rimarrà solida come una roccia.

La posizione di Pechino sulla guerra ucraina e nei confronti della Russia

Secondo alcuni analisti (in particolare Dave Shullman, Senior Director del Global China Hub) la Cina non strombazzerà il sostegno alla Russia, che non sarebbe in contrasto con la sua presunta dedizione alla sovranità territoriale e la reputazione coltivata come potenza in ascesa responsabile. E la Cina rispetterà le sanzioni necessarie per evitare ripercussioni durature sui legami economici negli Stati Uniti e sulle relazioni in Europa.

Ma Pechino aiuterà silenziosamente a smorzare gli effetti delle misure alleate contro Mosca e, nei mesi a venire, la loro intesa autoritaria non farà che approfondire man mano che la Russia diventerà più isolata a livello internazionale.

Molti analisti convengono che la Cina nei giorni a venire continuerà il suo atto di equilibrio tra il sostegno retorico alle affermate “legittime preoccupazioni per la sicurezza” della Russia e l'incolpare gli Stati Uniti e la NATO mentre chiedono la pace.

Ciò che l'invasione significa per il futuro dei legami Cina-Russia, tuttavia, è controverso tra gli analsiti.

Si tratta di un fragile asse di convenienza inevitabilmente minacciato da interessi geopolitici in competizione in altre parti del mondo, o la convergenza ideologica della relazione gli darà una capacità di resistenza unica negli anni a venire?

L'ex primo ministro australiano, Kevin Rudd, e l'ex consigliere per la sicurezza nazionale, Stephen J. Hadley, hanno sostenuto principalmente quest'ultimo punti nell' evento AC Front Page. Il primo ministro Rudd ha definito la dichiarazione congiunta un "cambiamento quantico" nella relazione e ha avvertito che sarebbe sbagliato "assumere che questo non diventerà più grande e più ampio nel tempo". Il Sig. Hadley ha sottolineato che il documento dovrebbe essere letto "non solo come una dichiarazione di cooperazione russo-cinese" ma anche come "un manifesto per la loro leadership globale".

Qualunque sia il futuro dei legami Cina-Russia, Matthew Kroenig dello Scowcroft Center sostiene che gli Stati Uniti e i loro alleati non hanno altra scelta che sviluppare una strategia di difesa che possa scoraggiare e sconfiggere la Russia e la Cina allo stesso tempo.

La Cina intento espande le sue influenze ed i suoi legami politici ed economici in tutto il mondo

Mentre il mondo osserva l'Europa orientale, l'influenza politica, economica e informativa della Cina sta crescendo in tutto il sud del mondo.

La Cina ha ottenuto notevoli guadagni in America Latina nell'ultimo mese. Nel vortice della diplomazia di Pechino intorno alle Olimpiadi, l'Argentina ha ufficialmente firmato per la Belt and Road Initiative e ha firmato un accordo per la realizzazione di una centrale nucleare cinese da 8 miliardi di dollari a nord-ovest di Buenos Aires.

Anche l'Ecuador ha annunciato che è in procinto di finalizzare un accordo commerciale con la Cina.



47 visualizzazioni0 commenti